Venerdì, Agosto 14, 2020
   
Text Size

Motore di Ricerca

image image image image
Centro Operativo Comunale Con Ordinanza Sindacale n. 9 del 27.03.2020. è stato attivato, presso la sede Municipale di Via Aluntina, il C.O.C. - Centro Operativo Comunale per l'Emergenza di Protezione Civile Epidemia da Covid-19. Attività programmate

Assistenza alla popolazione

Ritiro e consegna medicinali e viveri

Attività di sanificazione di tutto il territorio comunale
San Marco d'Alunzio   A San Marco d’Alunzio, antichissimo paese della provincia di Messina, ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche ed un tempio greco del IV secolo a.C. dedicato ad Ercole, riescono a suscitare un notevole interesse culturale e turistico. In questo antico paese che dall’alto dei suoi 548 metri domina la costa tirrenica da Cefalù a Capo d’Orlando e fino alle isole Eolie, le pietre di marmo rosso San Marco, ci raccontano la storia delle genti e delle civiltà che si sono succedute.
Chiesa San Salvatore La Chiesa di S. Salvatore fu costruita tra il XVII ed il XVIII secolo. Adiacente al Monastero Benedettino della Badia Grande (fondato dalla regina Margherita di Navarra e dipendente dall’Abazia di Santa Maria di Maniace), è uno dei monumenti più belli del centro aluntino. E’ monumentale e ben conservato il frontale del 1713 che si articola in una ricca composizione in marmo locale: due colonne rotonde e due tortili poggianti su piedistalli arricchiti di stemmi gentilizi e sormontate da capitelli
Il Castello Edificato nel 1061 da Roberto il Guiscardo divenne il centro del nucleo medioevale, che si veniva a costituire nel corso della dominazione Normanna, infatti fu centro amministrativo e di governo. Nel XII secolo, divenne prigione di stato, in cui furono rinchiusi tra gli altri il Vescovo di Agrigento, Gentile ed altri cospiratori contro il cancelliere Etienne de Perche. Nel 1090 divenne sede del governo comitale e nel 1115 municipio.

Coronavirus COVID-19: Firmato dal Presidente Conte il DPCM 1/4/2020 con proroga al 13 aprile

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato in conferenza stampa di aver firmato il Dpcm che proroga fino al 13 aprile 2020 le misure fin qui adottate per il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19.


Dpcm 1 aprile 2020


   


   


   



   

Comunicazione alla cittadinanza

Il Sindaco Arch. Dino Castrovinci comunica che, con propria Ordinanza Sindacale n. 9 del 27.03.2020. è stato attivato, presso la sede Municipale di Via Aluntina, il C.O.C. - Centro Operativo Comunale per l'Emergenza di Protezione Civile Epidemia da Covid-19.


















   

Comunicato 29/03/2020

altAlla fine di questa lunga giornata, vogliamo aggiornare la cittadinanza sui fatti di oggi.
Da stamani fino al tardo pomeriggio, sono stati eseguiti i tamponi per accertare le eventuali positività al Covid-19 dei degenti ricoverati presso Villa Pacis, degli operatori e dei terzi venuti a contatto con i soggetti risultati positivi dai test già refertati.
Il Sindaco ha incontrato nel tardo pomeriggio di oggi il dr. La Ganga, coordinatore Covid-19 della Provincia di Messina, ed il dr. Sindoni, con i quali si è fatto il punto sullo stato attuale dell’emergenza. Questi ultimi hanno fatto sopralluogo presso entrambe le strutture isolate e fornito indicazioni di carattere sanitario agli amministratori della Residenza Aluntina e di Villa Pacis S. Francesco.
Si continua a lavorare dalla Residenza Comunale, in costante contatto con S.E. il Prefetto di Messina, con il Commissario dell’ASP 5 di Messina e con le Forze dell’Ordine.
E’ innegabile la delicatezza del momento che la nostra Comunità sta vivendo. Pertanto, per limitare al massimo il contagio, rinnoviamo l’invito al distanziamento sociale, unica arma attualmente in nostro possesso.

RESTATE A CASA. RESTATE A CASA. RESTATE A CASA


   

Pagina 9 di 66

Le Manifestazioni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
PRIVACY                   NOTE LEGALI