Mercoledì, Dicembre 12, 2018
   
Text Size

Motore di Ricerca

image image image image
San Marco d'Alunzio   A San Marco d’Alunzio, antichissimo paese della provincia di Messina, ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche ed un tempio greco del IV secolo a.C. dedicato ad Ercole, riescono a suscitare un notevole interesse culturale e turistico. In questo antico paese che dall’alto dei suoi 548 metri domina la costa tirrenica da Cefalù a Capo d’Orlando e fino alle isole Eolie, le pietre di marmo rosso San Marco, ci raccontano la storia delle genti e delle civiltà che si sono succedute.
Chiesa San Salvatore La Chiesa di S. Salvatore fu costruita tra il XVII ed il XVIII secolo. Adiacente al Monastero Benedettino della Badia Grande (fondato dalla regina Margherita di Navarra e dipendente dall’Abazia di Santa Maria di Maniace), è uno dei monumenti più belli del centro aluntino. E’ monumentale e ben conservato il frontale del 1713 che si articola in una ricca composizione in marmo locale: due colonne rotonde e due tortili poggianti su piedistalli arricchiti di stemmi gentilizi e sormontate da capitelli
Il Tempio di Ercole   Edificato nel IV secolo a.C., doveva essere un tempio in antis, formato dalla cella le cui pareti laterali si prolungavano in avanti a formare il pronao: i muri laterali terminavano in due ante tra le quali si innalzavano due colonne. Nel XVII secolo, la cella viene adottata a Chiesa Madre e dedicata all'Evangelista San Marco. Nella facciata aggiunta successivamente, il portale ha motivi e decorazioni barocche. Oggi esiste la sola cella, zona sacra riservata ai sacerdoti. E' una costruzione in conci di pietra tufacea.
Il Castello Edificato nel 1061 da Roberto il Guiscardo divenne il centro del nucleo medioevale, che si veniva a costituire nel corso della dominazione Normanna, infatti fu centro amministrativo e di governo. Nel XII secolo, divenne prigione di stato, in cui furono rinchiusi tra gli altri il Vescovo di Agrigento, Gentile ed altri cospiratori contro il cancelliere Etienne de Perche. Nel 1090 divenne sede del governo comitale e nel 1115 municipio.

Avviso pubblico – riapertura termini - per la individuazione di aziende per l’attuazione di “borse lavoro”

Riapertura termini -per la individuazione di aziende per l’attuazione di “Borse Lavoro” a valere sul programma operativo nazionale (PON) “Inclusione”, per l’attuazione del sostegno per l’inclusione attiva (SIA)/Reddito di inclusione (REI) – periodo 2017/2019 –

LEGGI TUTTO








   

Servizio di Assistenza Domiciliare Anziani - Progetto Coccolati e Spensierati

Il Distretto Socio Sanitario n. 31 avvia il "Servizio di Assistenza Domiciliare Anziani - Progetto Coccolati e Spensierati" - Terza annualità del P. di Z. 2010/2012
Sono destinatari del servizio le persone anziane di 55 anni se donne e di 60 se uomini.
LEGGI TUTTO


Modello domanda







   

Iniziativa europea per i giovani nati nel 2000, Progetto Discover EU, viaggiare gratuitamente per L’Europa.

A tutti i giovani nati nel 2000

altSi porta a conoscenza di tutti i giovani nati tra ii 1 gennaio 2000 (incluso) e il 31 dicembre 2000 (incluso) e quindi che compiranno 18 anni entro il 31 dicembre 2018, la possibilità di viaggiare gratuitamente per l’Europa nel periodo compreso tra il 15 aprile 2019 (prima data di partenza) e il 31 ottobre 2019 (ultima data di ritorno).

Discover EU darà l’opportunità’ ai giovani di viaggiare, anche in gruppo, da 1 a 30 giorni, in tutta l’Europa, facendo tappa in massimo quattro paesi diversi, e partecipando ai numerosi eventi organizzati.

Si viaggerà prevalentemente in treno, tuttavia saranno disponibili altri mezzi di trasporto, come autobus e traghetti, e in casi eccezionali, anche in aereo, permettendo la partecipazione ai giovani che vivono in zone isolate o sulle isole.

Le iscrizioni, si potranno effettuare esclusivamente online fino alle ore 12 di martedì 11 dicembre al seguente link: https://europa.eu/youth/discovereu_it

Per ulteriori informazioni scrivere a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.



   
   
   

CENSIMENTO PER PERSONE IN CONDIZIONI DI DISABILITA' GRAVE

SI AVVISANO
Tutte le famiglie, residenti nei Comuni del Distretto Socio Sanitario n. 3l,  nel cui nucleo familiare siano presenti disabili gravi, riconosciuti tali ai sensi della legge 104/1992, art.3, comma 3, a presentare apposita istanza nella quale, AI SOLI FINI DEL CENSIMENTO, viene dichiarato il possesso del requisito.

Leggi tutto






   

Pagina 1 di 50

Le Manifestazioni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
PRIVACY                   NOTE LEGALI